Parole lacere

 

Uno dopo l’altro
lentamente i nodi si sciolgono
non sono ninnoli quelli che piovono
scrostando pareti

casca il cielo ai quattro lati del mondo
in tasca parole lacere
di rovine la polvere
fracassa il silenzio

Annunci

E mentre il mondo cade a pezzi

“io compongo nuovi spazi e desideri”

Marco Mengoni

 

Bel verso, davvero “essenziale”. Il migliore, per me, di questa prima serata festivaliera. Raphael Gualazzi a parte, tutto il resto è noia.

Eccheccivuoifare, io sono tra coloro che il festival lo guardano e non mi imbarazza dirlo. In questo momento poi, mi sembra la distensiva pausa di riflessione tra una buffonata di destra e una di sinistra della kermesse pre  elettorale.

“E nel silenzio mio….”

Silenzio

Multiforme
malinconico
sconsolato
sintomatico
eloquente
inquietante
annunciatore
efficace
espressivo
rassicurante
ricercato
insultante
rivelatore
cadenzato
pulsante
intenso
silenzio

(Maia)

"Morbido intaglio di luce, scintillante come un brinoso giorno armato di stalattite… il silenzio è un incantesimo" (Cecilia Dart-Thornton) 

“Morbido intaglio di luce, scintillante come un brinoso giorno armato di stalattite… il silenzio è un incantesimo”

(Cecilia Dart-Thornton)