Equipaggio

Io sono il veliero Maia e  il Capitano, l’Ammiraglio, il mozzo, il marinaio in seconda e il topolino che corre come un matto tra la poppa e la prua, nascondendosi nella stiva quando ha il mal di mare. Con me viaggia Alice. Di lei ho una grande fiducia. Non potrebbe mai tradire il mio profondo bisogno di credere che in fondo la vita è una gran meraviglia. Tra un volo e l’altro, plana sulla prua in cerca di briciole, il vecchio amico gabbiano. E’ qui per dirmi sempre la verità. Con il suo becco punzecchia esattamente laddove sono contenute le risposte che spesso mi rifiuto di ascoltare. Sono un veliero comunque  maestoso. Il veliero più bello che possa esistere. E’ unico. Non ce n’è uno simile, neanche a solcare tutti i mari del mondo. Ha 22 vele di diverse dimensioni e un albero maestro tanto alto che impiglia nelle nuvole e se le porta a spasso come la coda di un aquilone.

Lassù in cima, sventola una bandiera tutta rossa di passione e cuore, con un’anima giallo arancio.

Annunci

12 commenti su “Equipaggio

  1. dorotea ha detto:

    Ho messo gli occhi addosso a quest’equipaggio originale! 😉

  2. dada ha detto:

    Quando i grandi corsari come Francis Drake, corsare della regina Elisabetta II solcavano i mari lo facevano non solo per l’adrenalina di un’avventura piratesca, ma per la passione di rapine al servizio di un ideale, la terra di Albione e la loro adorata sovrana. Questa navemossa della creatività può raccogliere i pirati di una narrazione di vita, dalle gigantesche onde e dalle “galere” che non sono solo le navi nemiche spagnole di Drake, ma la pericolosità di fermarsi quando si pensa che la terra ferma sia più sicura!

    • navemossa ha detto:

      “Se non sono io per me, chi è per me? E se io non sono per gli altri, chi sono io? E se non ora, quando?”
      Ecco, questo è il mare che muove la mia nave. Incrociare altri pirati, salpare o approdare a lembi di terra ferma, farmi rapire dal canto delle sirene anche se spesso è un pianto.
      Grazie Dada.

  3. laurin42 ha detto:

    Sono un gatto con gli occhiali che ha un cuore da gabbiano.
    Compagni di viaggio sono gli astri e gli spiriti curiosi che solcano il mare della Conoscenza.
    Volentieri sonnecchierei sulla tolda, al riparo delle brezze, ma pronto a scattare sulle prede.
    Chiedo qualche passaggio per condividere il piacere di raggiungere le mete.
    Accetti un invito sul mio blog?
    Love
    L

  4. navemossa ha detto:

    Ma certo Laurin 🙂
    Intanto ti ringrazio che nei tuoi voli sei arrivata al mio.
    Buon viaggio e a presto!

  5. Il piacere è tutto mio! Buon vento a te cara! MI aggiungo all’equipaggio???:-)

    • navemossa ha detto:

      Sali a bordo, Capitano 😉 sei la benvenuta. Oggi il mare ha un po’ di “intemperanze scomposte” e la navigazione ballonzola, ma Alice dice che il coniglietto ha sentito dal cappellaio matto che lo stregatto ha rivelato che la Regina di Cuori vuole giocare a carte e con lei la calma piatta è un’utopia, ma quando gioca e vince, anche le onde le maree le stagioni si fermano. Facciamola vincere va’. A presto.

  6. Nicole ha detto:

    Essendo la moglie di un marinaio, non posso non salire a bordo. Grazie per questa nuova avventura.

  7. lucedamore ha detto:

    bentornata navemossa..

  8. navemossa ha detto:

    Ciao luce! Grazie e a presto 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...