In another time

Buon giorno Maia!

Quanto sono lontani i ricordi?
Sono ovunque
Perfino sullo specchio del bagno
“Ti amo del più puro degli amori”
Tracciato con l’eye-liner

Ma sono io questo riflesso opaco?

Una cicatrice in fondo agli occhi
Mi attraversa spietata
Si irradia come una trappola
Ne esco deformata

Asciugo il velo di vapore
Migliora la prospettiva
Le profondità scheggiate
Sono sasso di fiume
Lo specchio si appanna ancora

Come quando ero bambina
Disegno a dito
Un bel sole con i raggi
Man mano svanisce anch’esso
insieme alle nuvole di panna
dei suoi abbracci

Sì, buon giorno Maia!

20 novembre 2009

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...