D’amore e d’ombra

Oltre questo silenzio
la notte sovverte
l’ordine delle cose
un desiderio galleggia
inesaudito
tra i relitti dell’anima

Intimo sensuale
familiare amato
ancoro  ad un delirio
l’odore del tuo corpo

Ansima boccheggia
urta scogli
E’ una notte ostile
per quest’anima antica
incagliata in una realtà
d’amore e d’ombra

(Maia Conte)

silenzio
Annunci

2 commenti su “D’amore e d’ombra

  1. poemonapage ha detto:

    Bellissima, davvero. E un titolo che riecheggia una storia magnifica…

    Un bacio!
    Paola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...